Una sola parola: grazie!

È risaputo che gli avvenimenti “forti” ti influenzano la vita e ti cambiano dentro. Il terremoto di fine maggio è stato, per molti di noi, un shock fortissimo, dal quale è difficile riprendersi e che ti fa venire ancora i brividi quando ne parli.